Norme per Circolare

esempio_di_targa

Per transitare sulla pubblica via il Codice della Strada prevede che la carrozza sia provvista di targa per veicoli a trazione animale; detta targa viene rilasciata dalla Polizia Municipale del Comune di Residenza del proprietario della carrozza.

Questa norma è ampiamente disattesa, vuoi perchè sconosciuta ai più, vuoi perchè, spesso, la stessa Polizia Municipale non ne è al corrente.

E’ opportuno tuttavia che chi vuole guidare una carrozza cerchi di possedere anche la targa a scanso di ogni equivoco, o, quantomeno, possa dimostrare di aver tentato di ottenerla presso gli Uffici Pubblici preposti.

Attenzione!

Divieto-a -veicoli_ippotrainati

Ad eccezione della prescrizione della Patente B di guida per veicoli a motore richiesta dall’ art. 70 del Codice della Strada per il Servizio di Piazza , in nessun altro caso è richiesta una “Patente” per andare in Carrozza su qualsiasi strada quando si vuole e dove si vuole (salvo che una apposita segnaletica stradale vieti il transito di veicoli a trazione animale su quella specifica strada: sempre vietato sulle autostrade; spesso vietato, ma non sempre, sulle strade di grande comunicazione e/o provinciali; rarissimamente vietato sulle strade comunali, poderali ecc.).

Approfondisci

Servizi in Carrozza

Servizio  Turistico in carrozza

Per il Servizio Turistico Culturale in Carrozza, in alcuni Comuni, viene utilizzata impropriamente la normativa del Servizio di Piazza (corrispondente al servizio Taxi con carrozza, che, di fatto, è cosa assai differente), oppure, sempre impropriamente, la normativa per il Servizio di Noleggio con Conducente (che va bene per i Servizi Matrimoniali, ma niente di più).

In molti casi, ed in assenza di specifica normativa nazionale, laddove l’idea dell’utilizzo delle Carrozze per Servizio turistico Culturale si è fatta strada, il Comune o la Regione fanno da sé e come gli pare; alcuni utilizzano (impropriamente) le normative suesposte (ad es. Firenze, Roma, ecc), altri si fanno, giocoforza e lodevolmente, delle proprie leggi (ad es.: Regione Friuli Venezia Giulia), altri si arrangiano con Regolamenti Locali o con semplici Delibere di Giunta o di Consiglio Comunale.

Servizi turistici culturali e stagionali

Samuele Boaretti

Alcuni nostri Soci hanno avviato o stanno faticosamente avviando i propri veicoli a trazione animale per far conoscere ai turisti la bellezza dei nostri patrimoni, storici, culturali, naturalistici, con servizi di trasporto in carrozza non continui, stagionali o anche solo di fine settimana.

Il Gruppo Italiano Attacchi intende impegnarsi per supportare le loro attività in un ambito in cui la normativa, poichè carente, più che aiutare ostacola tali iniziative.

Chi volesse contattarci per informazioni o segnalazioni può inviare una mail o telefonare

email: gruppoitalianoattacchi@interfree.it  cell. 3337059687